.
Annunci online

  bacirubati Il masturbatore pubblico
 
Diario
 


Stiamo leggendo
Lui : "Il sergente" di Mario Rigoni Stern e "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov
Lei : "City" di Alessandro Baricco ; "Ritratto in seppia" di Isabel Allende

Visto a teatro
Lui e lei : "Fotofinish" di Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Ultimi film visti
Lui e lei : "Madagascar", "L'uomo che amava le donne".

Ultimo album ascoltato
Lui : "Berlin" di Lou Reed, "Fabbricante di canzoni" di Simone Cristicchi,
"Last quarter moon" di Chiara Civello



31 dicembre 2005






Evaporato in una nuvola rossa
in una delle molte feritoie della notte
con un bisogno d'attenzione e d'amore
troppo, "Se mi vuoi bene piangi"
per essere corrisposti, valeva la pena divertirvi le serate estive
con un semplicissimo , "Mi ricordo"
per osservarvi affittare un chilo d'erba
ai contadini in pensione e alle loro donne
e regalare a piene mani oceani
ed altre ed altre onde ai marinai in servizio
fino a scoprire ad uno ad uno i vostri nascondigli
senza rimpiangere la mia credulità;
perché già dalla prima trincea
ero più curioso di voi
ero molto più curioso di voi.

E poi sospeso tra i vostri "Come sta"
meravigliato da luoghi meno comuni e più feroci
tipo "Come ti senti amico, amico fragile,
se vuoi potrò occuparmi un'ora al mese di te"
"Lo sa che io ho perduto due figli"
"Signora lei è una donna piuttosto distratta"

E ancora ucciso dalla vostra cortesia
nell'ora in cui un mio sogno
ballerina di seconda fila,
agitava per chissà quale avvenire
il suo presente di seni enormi
e il suo cesareo fresco,
pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra.

E poi seduto in mezzo ai vostri arrivederci,
mi sentivo meno stanco di voi
ero molto meno stanco di voi

Potevo stuzzicare i pantaloni della sconosciuta
fino a vederle spalancarsi la bocca
Potevo chiedere ad uno qualunque dei miei figli
di parlare ancora male e ad alta voce di me
Potevo barattare la mia chitarra e il suo elmo
con una scatola di legno che dicesse perderemo
Potevo chiedervi come si chiama il vostro cane
il mio è un po' di tempo che si chiama Libero
Potevo assumere un cannibale al giorno
per farmi insegnare la mia distanza dalle stelle
Potevo attraversare litri e litri di corallo
per raggiungere un posto che si chiamasse arrivederci.

E mai che mi sia venuto in mente,
di essere più ubriaco di voi
di essere molto più ubriaco di voi.
                                      F.De Andrè

                                                       Post voluto da Lei




permalink | inviato da il 31/12/2005 alle 14:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


31 dicembre 2005







                                        


Aceto.

Niente di estremo, solamente aceto. E un puro, sanguinario malessere che sostiene le mie radici.

Si spezzano i rami, subentra l'inverno, si smuove il colosso.

Mi appresto all'ascolto dei suoni di fine anno

a night like this...

Say goodbye on a night like this

If it's the last thing we ever do

You never looked as lost as this

Sometimes it doesn't even look like you

It goes dark

It goes darker still

Please stay

But I watch you like I'm made of stone

As you walk away...

 

I'm coming to find you if it takes me all night

A witch hunt for another girl

For always and ever is always for you

Your trust

The most gorgeously stupid thing I ever cut in the world

 

Say hello on a day like today

Say it everytime you move

The way that you look at me now

Makes me wish I was you

It goes deep

It goes deeper still

This touch

And the smile and the shake of your head...

 

I'm coming to find you if it takes me all night

Can't stand here like this anymore

For always and ever is always for you

I want it to be perfect

Like before...

I want to change it all

 

I want to change




          Post voluto da Lui




permalink | inviato da il 31/12/2005 alle 0:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia            gennaio
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom